Nasce a Roma il progetto Reset Academy rivolto al calcio giovanile

E’ stato presentato presso il centro sportivo La Borghesiana di Roma, il nuovo progetto Reset Academy, rivolto al mondo del calcio giovanile con lo scopo di creare, rinnovare e perfezionare le dinamiche tecniche, umane e sociali dello sport. L’iniziativa nasce dalla volontà della società Reset Group di promuovere nuovi riferimenti e modelli a cui ispirarsi nell’ambito della crescita sportiva e calcistica. All’evento hanno preso parte, tra le tante personalità del mondo del calcio, anche il presidente del Coni, Giovanni Malagò, quello del Comitato Paralimpico, Luca Pancalli e l’ex commissario tecnico campione del mondo, Marcello Lippi, in qualità di presidente onorario.

Il principale autore del progetto è Davide Lippi, figlio dell’ex ct e procuratore sportivo, che ha voluto sottolineare come sia nata l’idea: “Anche io ho sentito l’esigenza, non solo di ricevere ma anche di dare qualcosa allo sport. Ecco perchè quest’idea di questa accademia, tutti insieme uniti cercando di crescere e trasmettere i nostri valori. Perché la Borghesiana? L’unica finale di Champions che mio padre ha vinto, l’aveva preparata qui!”. Nel progetto Reset Academy si inserisce anchequello degli Insuperabili, una scuola calcio tutta dedicata ai calciatori disabili.

CONDIVIDI