Non si vedeva l’Inter giocare bene per più di due partite di fila dai tempi di Guardiola, e considerando che da quando sono nato io, cioè nel 1996, Guardiola non c’è mai stato, direi che non si vede l’Inter giocare bene due partite di fila da tanto

Ci siamo assuefatti ad un campionato in cui il bel calcio è cosa rara. Nel calcio recente, a parte Sarri e l’Udinese di Guidolin, forse solo la Fiorentina di Montella era un bel vedere. La Juve di Conte fa storia a parte. Ad esempio, ricordate quel Fiorentina-Inter 4-1? Che bella partita, che spettacolo Ljajic e Jovetic. Ecco, ora il caso vuole che i mattatori di quella partita si siano rincontrati nella squadra che ammazzarono quella sera, l’Inter, che è stata anche una delle squadre più brutte da vedere negli ultimi anni, soprattutto nella versione mazzarriana. Ma cosa possono dare allora questi due alla nuova Inter targata Mancini?

La risposta non esiste. Questi due non possono dare niente di certo è definito a questa Inter ed è proprio per questo che gli interisti dovrebbero essere contentissimi. Soprattutto negli ultimi anni siamo abituati a convivere con tatticismi e catenacci che spesso addormentano noi e le partite. Forse peggio è andata a quelli dell’Inter che per ovviare a questa noia usavano gente come Kuzmanovic e Schelotto, non proprio esteti del calcio.

Jovetic e Ljajic daranno all’Inter quel tanto di indefinito di cui tutti potranno godere e di cui Leopardi andrebbe fiero. Quel tocco che solo i grandi giocatori hanno, col quale si potranno sovvertire le partite e i tatticismi di cui esse sono pregne. Ljajic e Jovetic, e i tifosi dell’Inter lo sanno bene, sarebbero capaci di fare una doppietta a testa in una partita sola, anche quando giocano contro Handanovic, semplicemente perché da loro è lecito aspettarsi tutto, o anche niente.

Ecco, questo è il rischio senza il quale nel calcio non si va da nessuna parte, la variante che se messa nelle giuste condizioni di operare, potrebbe risultare decisiva. In questo caso decisivavic, from Balcani. Siano felici i tifosi dell’Inter, potrebbero divertirsi parecchio.

CONDIVIDI