Due mesi, 60 giorni, otto giornate. Ormai un primo bilancio di questa prima parte di stagione si può stilare tranquillamente. Dal lontano 2000, anno che ha aperto una nuova epoca, fino ai nostri periodi, i risultati sorprendenti e le chicche sono state all’ordine del giorno

 

Stagione 2000/01 – Milan vince contro il Napoli, a Reggio Calabria gara sospesa

Ambrosini è decisivo nella vittoria del Milan ai danni di un Napoli irriconoscibile. La Juventus piega il Verona, mentre Reggina-Brescia viene sospesa sullo 0-3 per gli ospiti a causa di comportamento deplorevole dei supporter amaranto.

Stagione 2001/02 – Terim fa ammattire l’Inter. Bologna ok contro la Juve

Uno straordinario Milan, guidato dal turco Terim, abbatte l’Inter con un perentorio 4-2. E’ il rumeno Cosmin Contra l’uomo partita che mette in difficoltà gli avversari dal 1 al 90’. Goleada della Roma sul povero Lecce. Il Bologna stoppa la Juve.

Stagione 2002/03 – Perugia stoppa la Roma, il Chievo continua a volare

Il risultato più sorprendente arriva da Roma, dove i giallorossi vengono fermati dal Perugia. Colpaccio del Chievo Verona contro il favoritissimi Parma, sconfitto per 1-0.

Stagione 2003/04 – Milan-Juve dal segno X, Inter e Roma ok

Tomasson e Di Vaio decidono il big match tra Milan e Juventus. Una gara che sarà ricordata per il gol di pregevole fattura dell’attaccante bianconero. Approfittano di questo risultato Inter e Roma, brave a battere rispettivamente Chievo e Reggina.

Stagione 2004/05 – Del Piero fa mettere la freccia alla Juve, Milan super a Bergamo

Grazie a un Del Piero in forma smagliante, la Juventus batte 2-0 la Roma e vola in classifica. Il Lecce ferma l’Inter sul 2-2 mentre il Milan strapazza l’Atalanta con un secco 3-0.

Stagione 2005/06 –Juventus troppo forte, derby di Roma in parità

Nessun problema per la Juventus che, con un perentorio 3-0 esterno, sbriga la pratica Lecce inanellando l’ottavo successo in altrettanti incontri. Il derby tra Roma e Lazio termina 1-1 con le reti di Totti e Rocchi.

Stagione 2006/07 – Quanti gol a Bergamo, Ascoli ferma la Roma

Spettacolo e gol all’Atleti Azzurri d’Italia tra Atalanta e Cagliari. La gara, infatti, termina sul 3-3 con occasioni da ambo le parti. Il Livorno esce con le ossa rotte nella sfida contro l’Inter, che vince 4-1. L’Ascoli pareggia 2-2 a Roma.

Stagione 2007/08 – Genoa ko a Torino. Roma-Napoli con ben 8 gol

Successo della Juventus ai danni del Genoa per 1-0, che bissa i tre punti ottenuti in B l’anno precedente. Tra Roma e Napoli termina 4-4! Le reti sono siglate da Lavezzi, Totti, Perrotta, Hamsik, De Rossi, Gargano, Pizarro e Zalayeta.

Stagione 2008/09 –il derby va alla Juve, Udinese annichilisce l’Inter

Amauri regala il successo alla Juventus nel sentitissimo derby contro il Torino. L’Udinese batte 3-1 la Roma e apre la crisi in casa giallorossa. L’Inter viene fermata 0-0 dal Genoa.

Stagione 2009/10 –Inter spietata a Genova, Stankovic da spettacolo

Magnifica vittoria dell’Inter contro il Genoa. A Marassi termina 5-0 per la formazione allenata da Mourinho in una gara che vede Stankovic segnare da oltre 50 metri. Il Milan gioisce ai danni della Roma mentre Juve-Fiorentina termina 1-1.

Stagione 2010/11 – Inter non vince contro la Samp, Bologna-Juve: quante polemiche

La Sampdoria si conferma avversario scomodo per l’Inter, fermata così sull’1-1. Il Milan sbanca Napoli e fa capire a tutti le sue intenzioni di Scudetto. La Juve pareggia a Bologna tra le polemiche.

Stagione 2011/12 – Milan, che rimonta a Lecce! Genoa-Juve: X

Il Milan, sotto 3-0 a Lecce, ribalta la situazione grazie alla tripletta di Boateng e la rete di Yepes. La Juventus pareggia 2-2 contro il Genoa. La Roma regola di misura il Palermo.

Stagione 2012/13 –Pogba segna il suo primo gol in Italia, Lazio urrà contro il Milan

Primo gol per Pogba con la maglia della Juventus, in occasione del 2-0 rifilato al Napoli. La Roma passeggia a Genoa (4-2) mentre l’Inter batte senza problemi il Catania. Lazio-Milan 3-2.

Stagione 2013/14 – Festa viola contro la Juve, Rossi protagonista

Delirio viola al Franchi di Firenze. La Juventus perde 4-2 a causa di una prestazione superlativa di Giuseppe Rossi, autore di ben tre reti. I bianconeri, alla fine del primo tempo, conducevano la gara per 2-0. La Roma vince contro il Napoli con le perle di Pjanic.

Stagione 2014/15 –Zeman produce spettacolo a Empoli, Napoli esagerato

Magnifico Cagliari in quel di Empoli. La compagine di Zeman vince 4-0 al Castellani facendo vedere un grande calcio. Il Napoli abbatte 6-2 il Verona mentre il Sassuolo fa suo il derby contro il Parma.

Stagione 2015/16 – Il grande giorno del Frosinone, la consacrazione di Sarri

Roberto Stellone supera Walter Zenga. L’attaccante infila il portiere. Ma siamo ormai in un’altra epoca di epoche già diverse tra loro: da allenatori e non da ex calciatori, confezionano l’uno nel bene e l’altro nel male il risultato che fa la storia. Il Frosinone difatti conquista i suoi primi tre punti della storia in Serie A e lo fa liquidando una Samp che al solito crolla quando mancano le tensioni dei grandi match. Fiorentina ancora in vetta, ma è il Napoli di Sarri a fermarla imponendosi come squadra più in forma del campionato nonostante gli iniziali scetticismi.

CONDIVIDI