Denilson Gabionetta marchia l’azione più curiosa della 2a giornata cadetta. Al Rigamonti di Brescia si registra un gol nato dalla fortuna e concluso con un colpo di classe firmato dall’attaccante brasiliano della Salernitana

Una nuovo appuntamento per tutti gli appassionati di calcio e per quelli che amano il campionato di Serie B. Si chiama B-Movie e descrive l’azione più bella, più strana, più comica della settimana proprio per dare quel tocco in più a un torneo, quello cadetto, interessante già dalle prime giornate. Con corazzate come Cagliari, Cesena e Bari, con le sorprese Salernitana, Livorno, Spezia, Avellino e Vicenza, oltre alle possibili outsider come Como, Novara e Virtus Entella, la B 2015/16 sarà sempre più imperniata sulla qualità, ma non solo.

Il gol più strampalato ma allo stesso tempo straordinario per tecnica e lucidità, della seconda giornata è stato ammirato al Rigamonti di Brescia, durante il match tra la compagine allenata da Boscaglia e la Salernitana. Sul risultato di 2-1 per i lombardi, provocato dai centri di Schiavi (per i campani) e Morosini (doppietta), la squadra granata è alla disperata ricerca del pareggio. Pareggio che arriva al minuto 39 della ripresa grazie a Denilson Gabionetta, brasiliano della Salernitana. Il numero 10 della formazione guidata da Vincenzo Torrente, dopo un lungo rilancio in verticale di Pestrin, dapprima stoppa la sfera di fondoschiena, per poi saltare con un elegante tunnel Antonio Caracciolo e beffare Minelli con un sontuoso pallonetto. E’ la rete che fissa il risultato sul 2-2, ma se non fosse stato per il controllo di palla avvenuto con la parte del corpo più fortunata, si sarebbe parlato di un’altra gara, con un epilogo differente.

Gol Gabionetta in Brescia – Salernitana 12/09/2015

[jwplayer mediaid=”11414″]

CONDIVIDI