L’ala della compagine rossoblu, Stoian, si mette in proprio, decidendo di saltare mezza difesa granata prima di battere l’estremo difensore ospite Terracciano

Una Serie B così non si vedeva da molti anni. Interessante, granitica, ricca di gol e di belle giocate: si può dire che il campionato cadetto 2015/16 è iniziato nel migliore dei modi. Fino a giugno c’è ancora tempo per ammirare perle di rara bellezza, anche se già da questo momento gli occhi di tifosi, appassionati e addetti ai lavori hanno ammirato straordinarie realizzazioni simili a quelli che vengono timbrate nei tornei più importanti del mondo.

La rubrica B-Movie, che si occupa della rete più interessante della giornata, questa volta, scende fino in Calabria, precisamente allo Scida di Crotone, teatro del match tra i rossoblu e la Salernitana. Con il risultato di 4-0, i ragazzi allenati da Ivan Juric hanno asfaltato la squadra campana, apparsa giù di forma e sorpresa dalla fame avuta dai pitagorici. Un match a senso unico, dunque, anche grazie al vantaggio degli squali siglato da Adrian Marius Stoian. L’ala sinistra dei padroni di casa, che può essere schierato anche in mezzo al campo, al 12° minuto, dopo una buona partenza dei suoi, decide di fare le cose perbene aiutando ancora di più il Crotone. Il numero 2 rossoblu, così, dopo aver ricevuto palla, si invola verso l’area avversaria saltando, nell’ordine, i difensori Lanzaro e Pollace, messi a sedere con due finte, prima di eludere l’intervento di Schiavi e battere Terracciano con un destro imparabile all’incrocio dei pali. Una rete magnifica da parte del calciatore classe ’91 che fa volare i calabresi verso posizioni alte di classifica.

CONDIVIDI