Le indimenticabili prime pagine dell’anno trascorso

Il senno di poi è la più facile condanna che si possa fare per i quotidiani sportivi. Ma le prime pagine sono come i rigori, li sbaglia chi si assume l’incarico di provarci. E poi non tutti sono sparate, a ben vedere. L’importante, comunque, è non dimenticarli. Eccoli in ordine cronologico, altri tipi di gerarchia stabiliteli voi.

1) Lunedì 5 gennaio 2015 – Tuttosport – Juve-Sneijder, cose turche

Un tormentone di tutti i mercati. Che fa imbestialire i tifosi bianconeri perché l’unica cosa che si ricordano dell’olandese è il gol che li ha fatti fuori dalla Champions 2 anni fa.

2) Giovedì 9 aprile 2015 – La Gazzetta dello Sport – Triplete? Juve si può

La Gazza vede giusto molto prima della finale di Champions League. Ma non vede così lungo da sapere che contro il Barcellona non ci sarà nulla da fare pur facendo tantissimo.

3) Sabato 9 maggio 2015 – Corriere dello Sport – Diego: “Platini rispetti Napoli!”

Tutto vero, è il 2015 e non il periodo del Pibe de Oro contro Le Roi in maglietta e calzoncini su Corriere3 dello Sport. Almeno, la data sembra quella corretta. Ma questo è l’anno che celebra il trentennale di Ritorno al Futuro, tutto è possibile.

4) Venerdì 19 giugno 2015 – La Gazzetta dello Sport – “Io con Miranda, il muro Inter”

Il colombiano Murillo si presenta così. E dice la verità, a conti fatti. Per ricordare che ogni tanto le previsioni sul futuro resistono, almeno fino al girone d’andata.

5) Giovedì 16 luglio 2015 – Tuttosport – Via Vidal, c’è Gotze

Incredibile titolo che muta di segno con il passare del tempo e del luogo. Alla Juve Gotze non arriverà mai. In compenso, al Bayern, da quando c’è Vidal, il match-winner della finale Mondiale 2014 si infortuna e sta fuori. Via Gotze, c’è Vidal.

6) Sabato 1 agosto 2015 – La Gazzetta dello Sport – “Milan, siamo già da Champions”

Il precampionato delle illusioni. Mihajlovic vede una squadra molto avanti nei lavori in corso. Cos’è successo nel cantiere rossonero per interrompere (o rallentare, se si vuole essere ottimisti) tanta fiducia?

7) Sabato 5 settembre 2015 – La Gazzetta dello Sport – Thohir: “Scudetto, perché no?”

Titolo che rinvia a un futuro lontano che si sta avvicinando. Fosse finito qui il campionato, Thohir avrebbe ragione. Il rischio è che questa prima pagina torni fra qualche mese come bandiera da sventolare per qualche tifoseria avversaria.

8) Sabato 31 ottobre 2015 – Corriere dello Sport – Drogba al Bologna?

Peccato solo che il giorno dopo non ci sia stato un titolo di risposta. Ma è comprensibile: si scrive NO a tutta pagina solo in occasione di voti referendari e questo non rientrava nella categoria.

9) Mercoledì 4 novembre 2015 – Corriere dello Sport – Pirlo all’Inter!

Andrea smentisce, ma si sa, ai giocatori non si crede mai. Un dubbio atroce affligge interisti e juventini, le due tifoserie più coinvolte dal possibile ritorno in patria del Maestro: ma quando ci andò davvero, molti e molti anni fa, il punto esclamativo venne messo al fondo della notizia?

10) Mercoledì 23 dicembre 2015 – Corriere dello Sport – Sondaggio scudetto: è Napoli-Juve

La previsione che chiude il 2015 e apre di fatto il 2016. In caso di mancata realizzazione delle loro previsioni, i sondati saranno ritenuti responsabili. Se no, non vale.

CONDIVIDI